Colpo rovente

ITALIA - 1969
Colpo rovente
Mac Brown, un ricco industriale implicato in loschi traffici, viene misteriosamente ucciso in una strada di New York. Considerati i rapporti della vittima con una potente organizzazione implicata nel traffico di stupefacenti, le indagini vengono affidate al capitano Frank Berin del "Narcotic Bureau". Con la collaborazione di alcuni informatori, Berin riesce ad introdursi negli ambienti dei drogati e può quindi risalire agli abituali fornitori di stupefacenti. Dopo essere sfuggito a numerosi attentati, Berin riesce ad individuare le persone che sono a capo della misteriosa organizzazione e ad interromperne l'attività. L'assassino di Mac Brown resta però sconosciuto anche dopo la conclusione dell'inchiesta. In realtà, il delitto è stato messo in atto dallo stesso Berin, il quale, per riabilitarsi da uno smacco subito in precedenza, è riuscito in tal modo a riprendere in mano le indagini sull'organizzazione dei trafficanti di droga.
  • Durata: 104'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: ROBERTO LOYOLA PER R. LOYOLA CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI (1970)
  • Vietato 18

CRITICA

"Un film dall'intreccio piuttosto aggrovigliato, privo di un'adeguata carica di suspense e animato da personaggi sommariamente delineati." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 69, 1970)

"Insomma 'Colpo rovente' pesca nel torbido con varie crudezze (...) che mostrano (...) il destino dei drogati e molte ambiguità sia di contenuto che di intreccio. Grande sfoggio di paesaggi e preziosismi fotografici." (Domenico Meccoli, 'Epoca', 12 aprile 1970)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy