Anno uno

ITALIA - 1974
Il racconto si snoda, tutto imperniato su incontri e dialoghi o discorsi di Alcide De Gasperi, in un arco di tempo che va dal 1944 al 1954: da quando, cioè, a Roma si attendono con ansia gli Alleati, a quando l'uomo politico, pressochè sconfitto al congresso democristiano di Napoli, si ritira a Selva di Valsugana. La liberazione viene seguita dalla impostazione di un governo in mano ai politici, ai rappresentanti dell'antifascismo. I numerosi travagli successivi sono dovuti agli atteggiamenti delle sinistre; ma De Gasperi, pur chiedendo con insistenza un "radicale chiarimento", insiste nel credere alla collaborazione attiva di tutti i partiti e gli uomini di "sicura fede democratica". La creazione del Fronte del Popolo provoca la vittoria a maggioranza assoluta della D.C.: ma De Gasperi ammonisce: "non è vittoria della reazione, ma del metodo democratico". Accanto al politico, in questa lunga documentazione, appaiono i suoi familiari e tutte le personalità, viventi o defunte, cointeressate alle vicende storiche.
  • Durata: 125'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: RUSCONI
  • Distribuzione: INC - VIDEO CLUB LUCE

CRITICA

"Rossellini oggi ha l'aria di vivere di paure: paura dell'arte, paura dell'intellettualismo, paura del sensazionalismo, paura del suggestivo, paura dell'ideologia, paura del romanzo. Finisce, per paradosso, che ha paura anche del cinema, e che "Anno Uno" ha un grado minimo di intensità estetica, critica e storica." (Giovanni Grazzini - Cinema '74).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy