Jim Broadbent

Lincolnshire (Inghilterra), 24 Maggio 1949
 

BIOGRAFIA

Jim Broadbent
Attore. Nato nel 1949 si è laureato nel 1972 alla London Academy of Music and Dramatic Arts. Nel corso della sua lunga carriera ha recitato nei più importanti teatri del Regno Unito, diretto dai più autorevoli registi britannici, ed è apparso in diverse produzioni televisive inglesi - tra cui "The Black Adder", lo show ideato da Mr. Bean-Rowan Atkinson - mentre sul grande schermo è apparso in oltre trenta film tra cui: "Brazil" (1985), "La moglie del soldato" (1992), "Pallottole su Broadway" (1994), "Riccardo III" (1995) e "Little Voice" (1998). Nel 1999 grazie all'interpretazione del drammaturgo William Schwenk Gilbert in "Topsy Turvy" di Mike Leigh, ha vinto la Coppa Volpi come miglior attore al Festival del Cinema di Venezia. Il 2001 lo ha visto tra i protagonisti di "Moulin Rouge!", "Gangs of New York" di Scorsese e "Il diario di Bridget Jones". Nel 2002 vince il Golden Globe e l'Oscar come miglior attore non protagonista con il film "Iris" diretto da Richard Eyre.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy