Emily Watson

ISLINGTON, Londra (GRAN BRETAGNA), 14 Gennaio 1967
 

BIOGRAFIA

Emily Watson
Attrice. Il padre è architetto e la madre insegnante. Frequenta per tre anni la Bristol University, poi decide di iscriversi a una scuola di arte drammatica ma non viene accettata. Per mantenersi lavora come cameriera e come segretaria. Subito dopo tenta con successo di accedere alla British School of Acting. L'esordio è nel 1992 in teatro, alla Royal Shakespeare Company. Il debutto cinematografico è nel 1996 con "Le onde del destino" di Lars Von Trier, un film che ha molto successo. L'attrice ottiene la parte di Bess dopo che Helena Bonham Carter rifiuta la parte a causa di alcune scene un po' spinte. Il ruolo le vale una nomination agli Oscar come Migliore Attrice protagonista e l'attenzione di molti direttori di casting. Nel 1998 vince la sua seconda nomination per il ruolo di Jacueline Du Pre in "Hilary e Jack - Una storia vera" di Anand Tucker. L'attrice è sostenitrice della squadra di calcio inglese Arsenal. Il 31 Dicembre 1999 guida la "millennium wheel" a Londra, la più grande ruota mai costruita che impiega circa trenta minuti per una rotazione. E' stata presa in considerazione anche per il ruolo principale di "Il diario di Bridget Jones", insieme a Kate Winslet, Rachel Weisz e Cameron Diaz. Nel 1995 ha sposato l'attore inglese Jack Waters.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy