Clint Eastwood (Clinton Eastwood Jr.)

SAN FRANCISCO, California (USA), 31 maggio 1930
 

BIOGRAFIA

Clint Eastwood
Attore, regista, produttore e musicista. Figlio di Clinton Sr. e Ruth Eastwood, ha una sorella, Jane. Cresce durante il periodo della Depressione e, con il padre costretto a cambiare spesso lavoro, la famiglia si sposta in diverse città della California. Non compie studi regolari e si ritrova a fare i mestieri più disparati per mantenersi: boscaiolo, guardiano notturno, camionista, impiegato in acciaierie e fabbriche di aeroplani, bagnino e persino pianista e trombettista jazz, vista la sua passione per questo tipo di musica. Nei primi anni Cinquanta si arruola nei servizi speciali dell'esercito statunitense e partecipa alla guerra di Corea. Nel 1955 va ad Hollywood per un provino con la Universal, ottenendo solo piccole parti in televisione e in film di serie B. Nel '58 arriva la grande occasione: un giorno va a trovare un suo amico negli studi della CBS, quando un dirigente che lo incontra nei corridoi decide che Clint ha l'immagine giusta per interpretare il cowboy Rowdy Yates nella serie televisiva "Rowhide" di cui in sette anni girerà più di duecento episodi. Nel '64 Sergio Leone lo sceglie per interpretare i suoi 'spaghetti western'. Con la sua faccia spigolosa, gli occhi taglienti e il mezzo sigaro stretto tra le labbra sottili è perfetto per interpretare l'eroe del west, ma anche il personaggio che rilancia il genere poliziesco degli anni Settanta: l'ispettore Callaghan creato dal regista Don Siegel. Alla fine degli anni Sessanta fonda la casa di produzione Malpaso e nel '71 esordisce nella regia con "Brivido nella notte". Da questo momento in poi dirige e interpreta film in cui i suoi personaggi duri e di poche parole acquistano anche toni romantici. Apprezzato in ritardo dalla critica, è stato invitato più volte a Cannes. Nel 1989, grazie a "Bird", vince il Golden Globe come miglior regista premio che riconquista anche nel 1993 per "Gli spietati". E' con questa pellicola che riesce ad aggiudicarsi ben due Oscar per il miglior film e la migliore regia. Nel 1994 è Presidente di Giuria al Festival di Cannes. Nel 1999 è premiato come star più amata di tutti i tempi ai People's Choise Awards. Ha ricevuto diversi premi alla carriera tra cui il prestigioso Irving G. Thalberg Memorial Award nel 1995, il César nel 1998, il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia 2000 e la Palma d'oro alla carriera al 62mo Festival di Cannes. Nel 2005 arriva un altro Golden Globe per la regia di "Million Dollar Baby" per il quale vince anche l'Oscar per il miglior film e la migliore regia. Nel 2008 partecipa in concorso al Festival di Cannes con il suo "Changeling", che gli fa ottenere il Premio Speciale della 61ma edizione. Il film successivo, "Gran Torino" (2008; David di Donatello in Italia e premio César in Francia come Miglior Film Straniero e, sempre in Italia Nastro d'argento allo stesso Eastwood come Regista del Miglior Film) ottiene ancora grande successo pur affrontando il difficile tema dell'integrazione razziale nelle società contemporanee. Tema affrontato anche nel dramma sportivo post-apartheid "Invictus - L'invincibile" (2009), ambientato sullo sfondo del mondiale di Rugby del '95 che segnò un passo decisivo nel cammino verso la pace tra bianchi e neri e realizzato alla soglia degli 80 anni di età. Instancabile, nonostante la maturità anagrafica, continua a dirigere opere apprezzate da pubblico e critica come "Hereafter" (2010; David di Donatello 2011 come Miglior Film Straniero), "J. Edgar" (2011; biopic sul capo dell'FBI J. Edgar Hoover), "Jersey Boys" (2014; altro biopic, ma di stampo musicale, che narra la storia di Frankie Valli e della sua band The Four Seasons), il pluricandidato dramma di guerra "American Sniper" (2015). Senza dimenticare il ruolo da protagonista accanto ad Amy Adams e Justin Timberlake nel dramma sportivo "Di nuovo in gioco" (2012) di Robert Lorenz. Molto movimentata la sua vita sentimentale: nel '53 sposa Maggie Johnson con cui ha due figli, Kyle (musicista, attore e compositore di colonne sonore) e Alison (stilista), e da cui divorzia nel '78; poi una serie di relazioni: con le attrici Sondra Locke, Frances Fisher (una figlia, Francesca Ruth, attrice) e Roxanne Tunis (una figlia, Kimber, produttrice e make-up artist) e con Jacelyn Reeves da cui ha altri due figli, Kathryn e Scott (entrambi attori). Dal '96 al 2014 è stato sposato con la giornalista Diana Ruiz da cui ha avuto l'ultima figlia, Morgan (apparsa ancora bambina nei film del padre "Million Dollar Baby" e "Changeling") . Dal 1986 al 1988 è stato sindaco della cittadina Carmel-by-the-Sea, in California, dove possiede il Mission Ranch Inn. Appassionato di golf, è proprietario dell'esclusivo Tehama golf club nella Carmel Valley ed è socio del famoso Peeble Beach Golf Club. Pianista jazz di talento, è autore di molte delle colonne sonore dei suoi film.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy