Angelo Orlando

SALERNO (Italia), 6 Dicembre 1962
 

BIOGRAFIA

Attore e regista. Frequenta la scuola di recitazione di Gianni Caliendo a Napoli e in seguito, dopo un'esperienza come animatore turistico, si trasferisce a Roma, dove inizia a fare cabaret e partecipa ad alcuni programmi televisivi. Sul grande schermo approda grazie a Federico Fellini che nel 1989 lo fa recitare nel suo 'La voce della luna'. Da quel momento recita in molte pellicole, in ruoli particolarmente caratterizzati, come in 'Pensavo fosse amore e invece era una calesse' (1991) di Massimo Troisi, che gli vale il David di Donatello come migliore attore non protagonista, 'Pacco, contropacco e contropaccotto' (1992) di Nanni Loy, 'Panni sporchi' (1998) di Mario Monicelli. Dopo i tanti film in cui lavora come attore, decide di passare dietro la macchina da presa e realizza sue sceneggiature come per 'L'anno prossimo... vado a letto alle dieci' (1995) di genere comico e grottesco, 'Barbara' (1998) e 'Sfiorarsi' nel 2006, lasciando, comunque, sempre per sé il ruolo del protagonista. Ha scritto anche diverse sceneggiature per il teatro come 'Delirimetropolitani' (1993) e 'Casamatta vendesi' (1996 - 1997) e ha anche collaborato alla sceneggiatura di 'Ormai è fatta', scritto e diretto da Enzo Monteleone.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy