Un’estate in sala

Le associazioni puntano sulla stagione calda: 16 film italiani e tantissimi blockbuster americani per una Festa del Cinema anche con il solleone
7 Maggio 2013
Un’estate in sala

L’appello e il lavoro delle associazioni per un rilancio del cinema in estate e per una stagione cinematografica lunga dodici mesi è stato premiato. La Festa del Cinema – iniziativa promossa e sostenuta da ANEC, ANEM, ANICA, insieme a ACEC e FICE: per 8 giorni (dal 9 al 16 maggio) in tutta Italia il biglietto per l’ingresso nelle sale cinematografiche sarà a prezzo ridotto: 3€ per i film in 2D e 5€ per quelli in 3D – è l’occasione per il lancio di un’offerta estiva davvero variegata e ricca: i film presenti ai Festival o in uscita negli Stati Uniti saranno in contemporanea nelle sale di tutta Italia. Per la prima volta, è davvero consistente la pattuglia dei film italiani: sono 16. Oltre a La grande bellezza di Paolo Sorrentino, che esce nella stessa data della prima a Cannes (21 maggio), figurano, tra gli altri, il ritorno di Giancarlo Giannini dietro la macchina da presa 25 anni dopo Ternosecco, con Ti ho cercata in tutti i necrologi, con Fred Murray Abraham, Song’e Napule dei fratelli Manetti con Peppe Servillo e Giampaolo Morelli, Niente può fermarci di Luigi Cecinelli con Serena Autieri, Massimo Ghini e Gérard Depardieu, La leggenda di Kaspar Hauser di Davide Manuli con Vincent Gallo e Claudia Gerini, Cha cha cha di Marco Risi, con Luca Argentero, Eva Herzigova e Claudio Amendola, Il futuro con Rutger Hauer e Interno giorno con Fanny Ardant e Anita Caprioli.
Tanti i film americani dalle grandi aspettative proposti tra fine maggio e fine agosto. Si comincia il 16 maggio con Il grande Gatsby di Baz Luhrmann, con Leonardo Di Caprio e Tobey Maguire. Sempre in maggio i sequel Fast and Furious 6 e Una notte da leoni 3 e, direttamente da Cannes, Solo Dio perdona di Nicolas Winding Refn, con Ryan Gosling e Kristin Scott-Thomas.
In giugno The Bay di Barry Levinson, After Earth di M.Night Shyamalan con Will Smith, Passioni e desideri di Fernando Meirelles, con Jude Law, Anthony Hopkins e Rachel Weisz, L’uomo d’acciaio di Zack Snyder con Henry Cavill e Russell Crowe, Stoker con Nicole Kidman e World War Z di Marc Forster con Brad Pitt.
Il 3 luglio arriva Johnny Depp e il suo The Lone Ranger di Gore Verbinski, seguito da di Terrence Malick con Ben Affleck e Javier Bardem, Parental Guidance con Billy Crystal, Now You See Me con Michael Caine e Morgan Freeman, Pain & Gain – Muscoli e denaro con Ed Harris e Mark Wahlberg e Wolverine l’immortale, con Hugh Jackman. In agosto Denzel Washington e Mark Wahlberg sono i protagonisti di 2 Guns. Il terzo episodio della saga Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il mare di mostri precede i big dell’animazione Monsters University e Turbo, insieme a Red 2 con Bruce Willis e John Malkovich e 300 – Rise of An Empire. Anche sul fronte del cinema di qualità, l’offerta è importante: Jeanne Moreau è la protagonista di A Lady in Paris, a cui fa eco un altro mostro sacro del cinema francese, Isabelle Huppert, nel coreano In another Country. Dall’America Una ragazza a Las Vegas la commedia di Stephen Frears con Bruce Willis e Vince Vaughn e il thriller The East direttamente dal Sundance.
Tra le commedie francesi, Under the Rainbow di e con Agnes Jaoui, Benvenuti a Saint-Tropez, con Monica Bellucci, Paulette di Jérôme Enrico e Tutti pazzi per Rose. Il romeno Child’s pose, Orso d’oro a Berlino, l’israeliano Naomi e il russo Anime nella nebbia, completano il quadro.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy