Tax credit al cioccolato

Non di solo product placement vive il cinema: la prima volta di Camelot con il TCE per le Lezioni di Luca Argentero
9 Novembre 2011
Tax credit al cioccolato
Lezioni di cioccolato 2

Dai titoli di coda a quelli di testa: Camelot realizza il suo primo investimento in Tax Credit Esterno per Lezioni di Cioccolato 2. Agenzia di comunicazione leader nel product placement cinematografico italiano, Camelot in stretta collaborazione con Cattleya si ripropone Camelot quele innovatrice negli ambiti che legano il cinema alla cultura aziendale ed economica del nostro Paese, questa volta con uno strumento non solo di marketing ma anche finanziario.
Il Tax Credit Esterno, approvato dal Ministero dell’Economia nel maggio del 2009 e valido fino al 2013, rientra nelle nuove misure di incentivazione fiscale a sostegno degli investimenti in opere cinematografiche di nazionalità italiana, e garantisce agli investitori benefici fiscali e di comunicazione dei quali, nel corso di questo primo anno, hanno usufruito soprattutto il settore bancario (BNL Gruppo PNB Paribas, Intesa San Paolo, Banca Popolare
di Vicenza).
Prodotto da Cattleya e distribuito da Universal, Lezioni di Cioccolato 2, in uscita l’11 novembre, segna il debutto alla regia di Alessio Maria Federici e vede di nuovo insieme Luca Argentero e Hassani Shapi, affiancati da Angela Finocchiaro, Vincenzo Salemme e Nabiha Akkari, nonché rappresenta un nuovo capitolo nella storia dell’agenzia milanese che ha recentemente aperto anche a Roma: dai titoli di coda del product placement a quelli di testa del Tax Credit Esterno.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy