Pif, De Luigi e Pastorelli raccontano E noi come…

...stronzi rimanemmo a guardare: la parola al regista e ai protagonisti del nuovo film Sky Original, disponibile su Sky e NOW
Pif, De Luigi e Pastorelli raccontano E noi come…
da sinistra Pif, Ilenia Pastorelli e Fabio De Luigi - Foto Karen Di Paola

È sbarcato sull’ammiraglia Sky Cinema Uno, in streaming su NOW e disponibile on demand, E noi come stronzi rimanemmo a guardare – titolo che è una citazione del compianto Maestro Andrea Camilleri – il nuovo film Sky Original di Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, scritto dallo stesso Diliberto e Michele Astori.

Prodotto da Wildside, società del gruppo Fremantle, Vision Distribution e I Diavoli, è stato presentato come Evento Speciale alla Festa del Cinema di Roma 2021, per poi passare su grande schermo grazie a Vision Distribution.

Intervista a Pif

 

Protagonisti Fabio De Luigi e Ilenia Pastorelli, che sono in buona compagnia: con loro Pif, Valeria Solarino, Maurizio Marchetti, Maurizio Lombardi e Eamon Farren.

Per una favola agrodolce il cui protagonista, Arturo (Fabio De Luigi) un manager rampante, senza sospettarlo introduce l’algoritmo che lo renderà superfluo nell’azienda in cui lavoro da anni. Perde così in un solo colpo fidanzata, posto di lavoro e amici. Per non rimanere anche senza un tetto si adatterà a lavorare come rider per FUUBER, una grande multinazionale, colosso della tecnologia. L’unico antidoto alla solitudine è Stella (Ilenia Pastorelli), un ologramma nato da un’app sviluppata dalla stessa FUUBER.
Dopo la prima settimana di prova gratuita, quando si è ormai legato alla figura di Stella, Arturo non può permettersi di rinnovare l’abbonamento. Si troverà così costretto a darsi da fare per ritrovare l’amore e la libertà, ammesso che esistano davvero…

Intervista a Ilenia Pastorelli e Fabio De Luigi

 

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy