Lucky Red a Cannes

A Hero di Asghar Farhadi, Flag Day di Sean Penn, Aline di Valérie Lemercier e Mothering Sunday di Eva Husson: la società italiana al festival francese
Lucky Red a Cannes
La giuria del festival di Cannes @ Karen Di Paola

LUCKY RED AL FESTIVAL DI CANNES 2021

IN CONCORSO

A HERO di Asghar Farhadi

Con Amir Jadidi, Mohsen Tanabandeh

Il nuovo film del due volte premio Oscar® Asghar Farhadi

Rahim è in prigione a causa di un debito che non è stato in grado di pagare. Durante un congedo di due giorni, cerca di convincere il creditore a ritirare la denuncia. Ma le cose non vanno come previsto…

FLAG DAY di Sean Penn

Con Katherine Winnick, Sean Penn, Josh Brolin, Miles Teller

Il ritorno di Sean Penn sul grande schermo nel doppio ruolo di regista e attore protagonista. Ad affiancarlo sul set Katherine Winnick, Josh Brolin e Miles Teller, oltre ai figli Dylan e Hopper.

Tratto dal libro autobiografico di Jennifer Vogel “Flim-Flam Man: The True Story of My Father’s Countrefeit Life”, racconta la storia di una figlia che deve lottare per superare i problemi causati dall’amorevole, ma non del tutto innocente, padre, rapinatore di banche e truffatore che si è sottratto all’arresto per anni.

FUORI CONCORSO

ALINE di Valérie Lemercier

con Valérie Lemercier, Sylvain Marcel, Danielle Fichaud

L’attrice-cineasta Valérie Lemercier  per il suo sesto film ha scelto di ispirarsi alla carriera di una delle cantanti più famose di tutti i tempi: Céline Dion.

Aline ha il dono di una voce straordinaria. Quando il produttore musicale Guy-Claude la ascolta per la prima volta, ha solo una cosa in mente: fare di Aline la più grande cantante del mondo. Sostenuta dalla sua famiglia e guidata dall’esperienza e poi dall’amore crescente di Guy-Claude, vivrà un destino straordinario.

CANNES PREMIÈRE

MOTHERING SUNDAY di Eva Husson

con Odessa Young, Josh O’Connor,  Colin Firth, Olivia Colman

Adattamento del romanzo di grande successo e acclamato dalla critica di Graham Swift, destino, passione ed amore in un’intrigante storia al femminile.

Mothering Sunday invita a fuggire nella lussureggiante campagna britannica in una calda giornata di primavera del 1924. Il racconto sorprendente di una donna che scopre se stessa abbandonandosi ad una travolgente avventura erotica, che la porterà ad interrogarsi sulla sua libertà e sulla possibilità di diventare l’artefice del proprio destino.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy