Le Guardie Svizzere in Dvd

Annunciata a Venezia 73 l'uscita in homevideo del doc L'esercito più piccolo del mondo di Gianfranco Pannone e le proiezioni speciali all'ONU e a Cuba
Le Guardie Svizzere in Dvd

Nel corso della 73.Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, è stato presentato presso l’Italian Pavilion, alla presenza del critico Steve Della Casa, del Direttore Generale FEdS Antonio Urrata e del regista Gianfranco Pannone, il documentario L’esercito più piccolo del mondo, passato fuori concorso a Venezia 72. L’evento è stato pensato in occasione della prossima uscita del documentario in dvd (atteso in autunno) con Officina della Comunicazione e Multimedia San Paolo.

L’esercito più piccolo del mondo è prodotto da Centro Televisivo Vaticano in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti, Fondazione Solares Suisse e PTS Art’s Factory e racconta il singolare viaggio nell’universo delle Guardie Svizzere attraverso lo sguardo di René, studente di teologia, desideroso di far parte del corpo Pontificio nato all’epoca di Giulio II.

È stato curioso, affascinante e divertente dar vita a questo documentario. Il CTV voleva un film ad altezza d’uomo e che adottasse il discorso che Papa Francesco fa da diverso tempo, facendoci sentire tutti più uomini. In questo caso è possibile scendere tra le guardie svizzere. Non è infatti un film sulle Guardie Svizzere, ma tra le Guardie Svizzere” – ha commentato il regista – “questo girato sfata la figura della Guardia Svizzera come un centurione o una statuina attraverso un approccio più umano e uno sguardo inedito, quello di un ragazzo che si pone domande profonde in merito a quello che è il suo ruolo“.

Gianfranco Pannone, in sede di conferenza, ha rivelato che il film verrà presentato al Palazzo delle Nazioni Unite a New York in Ottobre. Il documentario è atteso anche a Cuba, per una proiezione speciale al Festival Internacional del Nuevo Cine Latinoamericano – La Habana, Cuba (8-18 dicembre 2016).

L’interesse da parte di altri Paesi è certamente legato alla figura di Papa Francesco, ma anche e soprattutto al fatto che il documentario sia stato realizzato con uno sguardo inedito, laico, elemento che poi si è rivelato funzionale“, ha aggiunto Pannone.

Pannone è uno dei più validi documentaristi italiani“, ha dichiarato Steve Della Casa, aggiungendo: “ho avuto modo di vedere il suo lavoro lo scorso anno a Venezia e mi ha colpito per più motivi. In particolare, mi è rimasta impressa una sequenza nella quale si vede Papa Francesco camminare da solo. Una sequenza molto significativa, come tante altre, che è possibile ora osservare grazie all’uscita del dvd“.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy