Fff…Ischia, che location!

Monicelli, Montaldo e non solo: il festival in grande, con la Borsa del Cineturismo e omaggi all'isola
13 Giugno 2007
Fff…Ischia, che location!

Mario Monicelli e Giuliano Montaldo protagonisti a Ischia Film Location Festival, in programma dal 24 al 30 giugno. Nata nel 2003, la manifestazione diretta da Michelangelo Messina attribuisce un riconoscimento a opere, registi, direttori della fotografia e scenografi che hanno maggiormente valorizzato location italiane ed internazionali sottolineandone i paesaggi, la storia e l’identità culturale. L’ospite d’onore sarà Mario Monicelli, che in sessant’anni di carriera ha osservato la società italiana con occhio attento e disincantato: una proiezione speciale sarà dedicata al suo ultimo film, Le rose del deserto. Un altro mostro sacro, Giuliano Montaldo, riceverà, invece, il premio alla carriera Ciak di Corallo 2007 per la quinta edizione dell’Ischia Film Location Festival. Il premio Pithecusae come miglior fiction dell’anno andrà invece alla fiction Rai Capri e alla Rizzoli Produzioni. In concorso a Ischia, tra gli altri, Il sole nero di Zanussi, Viaggio in India di Makhmalbaf, Come le formiche di Ilaria Borrelli, Rebelde di Federico Bruno e il documentario di Gianfranco Pannone Cronisti di strada. Protagonisti degli incontri viscontiani, presso la Villa “La Colombiaia”, già dimora del regista di Senso, saranno l’attore Arnoldo Foà e lo scenografo sir Ken Adam. Accanto alle sezioni competitive e non, grande attenzione sarà rivolta alla Borsa Internazionale delle Location e del Cineturismo, dal 27 al 29 giugno, che rappresenta l’unica occasione europea di incontro tra Film Commission, produttori, enti territoriali e tour operator. Inoltre, “per consentire agli ischitani e ai turisti di scoprire e riscoprire la nostra Ischia – dice Messina – ogni sera un comune dell’isola ospiterà una proiezione di un film girato in loco “a sottolineare l’appeal che Ischia ha sempre esercitato nel cinema italiano e internaizonale”. Tra i titoli in programma, Vacanze a Ischia di Camerini, Caccia alla volpe di De Sica, Delitto in pieno sole di Clement e Il paradiso all’improvviso di Pieraccioni.    

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy