Bogdanovich: “Hollywood è un disastro”

Il regista, ospite del Monte-Carlo Film Festival, spara a zero sul cinema americano: "Solo sequel, cartoons e supereroi"
Bogdanovich: “Hollywood è un disastro”

Ovazione per Peter Bogdanovich alla 12esima edizione del Monte-Carlo Film Festival de la Comédie (24-28 febbraio). Ospite della kermesse diretta da Ezio Greggio, il regista americano ha presentato il suo She’s Funny That Way (per l’Italia acquistato da 01 con il titolo Tutto può accadere a Broadway) e tenuto una masterclass davanti al pubblico della città stato del Principato: “La forza della commedia – ha detto – non ha eguali”. Tanti gli aneddoti svelati dal regista, dalle fragilità di Audrey Hepburn alle esperienze divertenti vissute con Alfred Hitchcock, Cary Grant, James Stewart e Roger Corman, di cui Bogdanovich aveva già parlato nel libro biografico Chi c’è in quel film?(Fandango Libri, 2008).
Infine un desolante commento sullo stato del cinema americano: “Un disastro, visto che ora sono di moda i sequel, i cartoons, i supereroi”, sono state le parole di Bogdanovich, che per sottolineare la forza della commedia sul grande schermo cita una frase pronunciata tempo fa da una sua amica: “Una cipolla può far piangere, ma trovatemi una verdura capace di farvi ridere!”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy