Alla scoperta di Re Granchio

"Una fiaba che si trasforma in un western di mare" spiegano Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis, registi del film presentato a Cannes e Torino e da oggi in sala
Alla scoperta di Re Granchio
Matteo Zoppis e Alessio Rigo de Righi sul set di Re Granchio

Per la sua uscita al cinema (2 dicembre) grazie a Luce Cinecittà, entriamo nel racconto di Re Granchio, primo film di finzione di Alessio Rigo De Righi e Matteo Zoppis, sodalizio artistico consolidatosi negli anni.

Una fiaba che si tinge dei toni del western, che dalla Tuscia viterbese si spingerà fino alla Terra del Fuoco argentina, alla ricerca di un tesoro e dell’amore.

Incontriamo Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis in occasione dell’anteprima italiana fuori concorso al TFF39 di Re Granchio, dopo essere stato: acclamato alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes, designato Film della Critica dal SNCCI; aver ottenuto il Premio Fipresci alla Viennale, il Premio al Miglior Film ad Annecy Cinema Italien, il Premio Silver Alexander – Meet the Neighbors al Thessaloniki International Film Festival; essere stato presentato recentemente al Festival di Mar del Plata.

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy