Addio Arthur Penn

A 88 anni se ne va il regista del celebre Gangster Story: "padre" di Scorsese e Coppola, aveva diretto anche Piccolo grande uomo
29 Settembre 2010
Addio Arthur Penn

Arthur Penn, il regista americano di Gangster Story (Bonnie & Clyde), è morto a New York nella notte tra martedì e mercoledì, un giorno dopo aver compiuto 88 anni. Il decesso è stato confermato da Evan Bell, suo amico da più di 25 anni.Nel corso della carriera, Penn ha ricevuto tre nomination all’Oscar come miglior regista, nel 1963 con Anna dei miracoli, nel 1968 con Gangster Story e nel 1970 con Alice’s Restaurant. Il suo maggior successo è Gangster story, interpretato da Warren Beatty e Faye Dunaway, che in un primo momento doveva essere sceneggiato da Jean-Luc Godard e François Truffaut. Il film del 1967 narra la storia della coppia criminale Bonnie e Clyde, che ha imperversato negli Stati Uniti tra il 1930-1934: secondo la critica americana, due pietre miliari come Taxi Driver di Martin Scorsese e Il padrino di Francis Ford Coppola sarebbero state impensabili senza quel film. Tra gli altri suoi lavori, Piccolo grande uomo. celebre western pro indiani e anti “visi pallidi” del ’70.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy