Actor’s Planet in Campidoglio

Rossella Izzo ha presentato il nuovo anno accademico della scuola di cinema. Con le magliette Trap Art su Anna Magnani
13 Novembre 2013
Actor’s Planet in Campidoglio

Continua il successo riscosso dalle t-shirt realizzate in esclusiva da Trap Art in occasione del quarantennale dalla morte di Anna Magnani, straordinaria attrice a cui è stata dedicata anche un’apprezzatissima mostra ideata dalla Fondazione Ente dello Spettacolo e Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca nazionale nell’ambito dell’edizione in corso del Festival Internazionale del Film di Roma.
Una serie di magliette, prodotta in tiratura limitata, che sta ottenendo un incredibile riscontro da parte del pubblico ma anche dai numerosi volti noti dello star-system che hanno accettato con entusiasmo di lasciarsi immortalare in irresistibili foto ricordo presso lo stand ospitato all’interno dello spazio Alice nella città. Ma il successo delle t-shirt Trap Art in limited edition è arrivato fino alla Sala Carroccio del Campidoglio, dove, martedì 12 novembre scorso, i maestri della scuola di cinema Actor’s Planet, Rossella Izzo, Fioretta Mari, Monica Scattini e Marco Mattolini (nella foto), hanno preso parte a un’affollata conferenza stampa per la presentazione del nuovo anno accademico 2013/14.
La scuola di cinema, le cui lezioni avranno inizio dalla metà di novembre per la durata di sei settimanenell’arco di sei mesi (dal 18 novembre al 8 maggio presso l’Ateneo LUISS di via Pola 12 a Roma), ha l’obiettivo di insegnare i trucchi del mestiere dell’attore, far capire quanto sia importante studiare e impegnarsi per potersi presentare su un palcoscenico o davanti a una cinepresa. Per l’occasione, i docenti, gli alunni e i giornalisti presenti hanno indossato una delle magliettine dedicate alla Nannarella nazionale, ritratta in tre sorprendenti fotogrammi stilizzati. Tra questi: Giusy Buscemi, Miss Italia 2012; Francesco Monte, noto per la sua partecipazione a Uomini e donne; Samuel Peron, tra i maestri di danza a Ballando con le stelle; Tania Bambaci e Flora Canto, protagoniste rispettivamente delle pellicole Midway- Tra la vita e la morte e L’ultimo week-end e, infine, una veterana del piccolo schermo e del musical come Arianna Bergamaschi.
“Il bilancio temporaneo di questa nostra nuova esperienza è più che positivo”- racconta orgoglioso Nello Trapani, ceo di Trap Art –. “Negli scorsi giorni abbiamo regalato le nostre t-shirt ad artisti del calibro di Beppe Fiorello, Rocco Papaleo, Anita Kravos, Paola Minaccioni, François Clauzet, Sebastiano Somma e tanti altri che hanno mostrato ammirazione nei confronti del nostro lavoro. Una bella spinta che ci invoglia ulteriormente a continuare a fare bene, in vista delle tante future sorprese che abbiamo in serbo per il nostro pubblico”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy