VOGLIAMO I COLONNELLI

ITALIA - 1973
Un deputato livornese dell'estrema destra, Giuseppe Tritoni, essendo in disaccordo con il partito riesce a convincere alcuni colonnelli ad aderire a un suo progetto di colpo di stato. Ma il golpe non si realizza così facilmente, anche perché il Ministro degli Interni Li Masi, messo al corrente del complotto, organizza un contro-colpo di stato. Quando poi Tritoni tenta di rapire il Presidente della Repubblica nella sua villa presidenziale, questi muore d'infarto. Li Masi viene salutato dalla popolazione come il salvatore della patria e gli si apre la strada per attuare qualsiasi cambiamento legislativo e governativo, anche se anticostituzionale. A Tritoni non resta che arrendersi, ma il suo progetto di golpe potrà essere venduto a qualche capo di stato africano...
  • Altri titoli:
    VOGLIAMO I COLONNELLI - CRONACA DI UN COLPO DI STA
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA, EASTMANCOLOR
  • Produzione: PIO ANGELETTI, ADRIANO DE MICHELI PER DEAN FILM
  • Distribuzione: ITALNOLEGGIO CINEMATOGRAFICA - GOLDEN VIDEO, DELTAVIDEO, VIDEO CLUB LUCE, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE (CINECITTA').

NOTE

- AIUTO REGISTA: CARLO VANZINA.

- SEGRETARIO DI EDIZIONE: CLAUDIO RISI

CRITICA

"La commedia potrebbe essere una ammonizione non tanto nei confronti di eventuali attentati alla Nazione, condotti da burattini in stile da operetta, quanto nei riguardi di 'operazioni indolori' approdanti a trasformazioni politiche antidemocratiche più pericolose e irreparabili. Alla vicenda in realtà nuocciono il tono - che ondeggia tra la farsa popolaresca, il grottesco e la caricatura - e l'indugiare sul 'colpo di Stato fallimentare': il primo perché demitizzante del pericolo denunciato, la seconda perché a scapito di un discorso più profondo." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 75, 1973)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy