Violentata sulla sabbia

ITALIA - 1971
Violentata sulla sabbia
Due ragazze giovanissime, Vanina e Juliette, giungono in Sardegna per un periodo di vacanza. Lo scarso denaro di cui dispongono, la carenza di alloggi, ma ancor più il desiderio di trascorrere una vacanza insolita, le inducono ad alloggiare presso l'umile casa di un pescatore. Nella mente di Vanina si riaffaccia in continuazione una tragedia vissuta quando era ancora bambina: alcuni banditi fecero irruzione nella sua casa, dove violentarono e uccisero la madre. Rimasta sconvolta e inibita, Vanina è convinta di potersi concedere all'amore soltanto in modo brutale. La sua prima esperienza d'amore avviene infatti sulla sabbia deserta, secondo un rituale da lei minuziosamente predisposto ed imposto all'occasionale compagno. Dopodiché, liberata dalle sue ossessioni; lascia l'isola in compagnia di Juliette.
  • Durata: 86'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA KODAKCOLOR
  • Tratto da: ROMANZO DI ANDRE' PEYRE DE MANDARGUES
  • Produzione: MILVIA CINEMATOGRAFICA (ROMA; COMACICO (PARIGI)
  • Distribuzione: INDIEF - GALA FILM INTERNATIONAL VIDEO
  • Vietato 18

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 13/02/2019 HA ELIMINATO IL DIVIETO DI VISIONE AI MINORI DI 18 ANNI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy