UNA SPORCA FACCENDA

ITALIA - 1965
Quattro giovani ed una donna organizzano una truffa ai danni di una signora che ha vinto cento milioni al Totocalcio. Sequestrato l'avvocato che rappresenta la vincitrice, si presentano con lui alla direzione del Totocalcio prima e alla Banca poi, ed incassano i cento milioni della vincita. Ma al momento della divisione del bottino, Gino, il ragazzo che - conosciuti dal padre i particolari necessari - ha fornito gli elementi per l'organizzazione del colpo, viene colto dal rimorso, e dopo aver rifiutato il denaro che gli spetta, si getta da una finestra. Mario, il cinico giovanetto senza scrupoli che funge da capobanda, uccide la donna, Niky, per impadronirsi anche della sua quota, e si allontana per darsi al gioco e al contrabbando, restando ucciso però in uno scontro a fuoco con le Guardie di Finanza. Isarco, mente della banda, viene ucciso dagli stessi stravizi e droghe ai quali si è abbandonato da tempo. Maurizio che ha partecipato al colpo solo per potere aiutare la modesta famiglia in ristrettezze finanziarie, ha a sua volta la coscienza sconvolta e sta per tentare il suicidio, quando una circostanza fortuita lo dissuade dall'insano gesto.
  • Durata: 85'
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: ITTO
  • Distribuzione: REGIONALE - GENERAL VIDEO
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy