UNA MILANESE A ROMA

ITALIA - 1999
UNA MILANESE A ROMA
TRAMA CORTA
Nell'Italia dei giorni nostri, il conflitto fra Nord e Sud del Paese visto da un osservatorio particolare: una trattoria di Roma dove transitano personaggi caratteristici di ogni zona d'Italia (play boy campani, un produttore cinematografico delle Marche, una modella toscana, un macellaio calabrese) e dove la stessa direttrice, milanese, è spesso in conflitto con i suoi dipendenti romani. Su tutti un vecchio avventore che, dall'alto della sua esperienza, svolge il ruolo di pacificatore.

TRAMA LUNGA
A Roma la sora Lella per motivi di salute e per problemi economici non riesce più a mandare avanti la trattoria e decide di chiedere aiuto a Vanessa, la nipote che vive a Milano. La ragazza, dopo qualche perplessità, arriva nella capitale animata da molti buoni propositi. Tra questi c'è l'idea di trasformare il locale in un fast-food per renderlo più moderno e aperto verso i giovani. Il progetto trova l'opposizione dei camerieri e del personale di cucina. Di fronte alle insistenze di Vanessa, il personale scende in sciopero, e il momento appare difficile. Vanessa intanto ha cominciato a frequentare Giordano, un anziano falegname detto Geppetto, che l'accompagna in passeggiate per Roma e le racconta storie bellissime. Una notte Giordano, addormentatosi su una panchina, viene perso di mira da alcuni balordi e rischia di essere incendiato. Passato il pericolo, tutti si ritrovano ad un tavolo del ristorante per festeggiare. Ora Vanessa ha capito che lo spirito del locale non può cambiare.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: PULITI MARIA E DIEGO FEBBRARO PER DIEFFE CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: DIEFFE CINEMATOGRAFICA
  • Data uscita 27 Aprile 2001
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy