UNA DONNA TRA DUE MONDI

ITALIA - 1936
UNA DONNA TRA DUE MONDI
Una giovane suonatrice di pianoforte fa parte di un quartetto di musicisti che vagabonda per l'Europa. Capitati in un albergo della Riviera, la giovane viene circuita dalla corte assidua di un ricco marajà, il quale è colpito dalla strana rassomiglianza di lei con la donna che egli un giorno amò. La ragazza, che è invece amata dal violinista del quartetto, tenta di resistere ma poi finisce per arrendersi. Dopo qualche tempo però, convinta che il marajà non ama in lei altro che il ricordo di un'altra, lo abbandona per ritornare alla povera e serena vita di prima, accanto al suo violinista.
  • Altri titoli:
    DIE LIEBE DES MAHARADSCHA
    BETWEEN TWO WORLDS
  • Durata: 82'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Tratto da: DAL ROMANZO "DIE WEISSE FRAU DES MAHARADSCHA" DI LUDVIG VON WOHL
  • Produzione: CARIDDI ORESTE BARBIERI ASTRA FILM, BAVARIA FILM (MONACO)
  • Distribuzione: ENIC

NOTE

- DIRETTORE DI PRODUZIONE: FERRUCCIO BIANCHINI.

- AIUTO REGISTA: UMBERTO SCARPELLI.

- IL FILM E' STATO GIRATO IN DOPPIA VERSIONE ITALIANA E TEDESCA, NEGLI STABILIMENTI CINES DI ROMA.

- LA VERSIONE TEDESCA E' STATA DIRETTA DA ARTHUR MARIA RABENALT E INTERPRETATO DA ISA MIRANDA E VASA ROJPDA, GUSTAV DIESSL, HILDE VON STOLZ, ATTILA HORBIGER, ROBERT VALBERG, ANTON POINTNER E MIHAIL XANTHO.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy