UNA DONNA ALLA FINESTRA

UNE FEMME A SA FENETRE

FRANCIA, ITALIA, GERMANIA - 1976
UNA DONNA ALLA FINESTRA
Margot Santorini, ricca e bella austriaca, ha sposato il blasonato ma spiantato play-boy austriaco Enrico, segretario dell'ambasciata italiana. Nel 1936 in Grecia, incurante della situazione politica che si sta infiammando, il marchese Santorini si lega a Dora Kuper. Margot invece, si lascia attrarre dal militante comunista Michel Boutros che una notte, inseguito dalla polizia, si nasconde nella sua camera d'albergo. La donna, attratta sia dall'uomo che dalla sue idee politiche, ne favorisce la fuga all'estero dove lo raggiungerà poco tempo dopo.
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, POLITICO
  • Specifiche tecniche: TECHNOVISION COLORE
  • Tratto da: ROMANZO DI PIERRE DRIEU LA ROCHELLE
  • Produzione: CINEMA 77 ALBINA DE BOISROUVRAY RIZZOLI
  • Distribuzione: CINERIZ (1977) - DOMOVIDEO
  • Vietato 14

NOTE

DIALOGHI: JORGE SEMPRUN, PIERRE GRANIER-DEFERRE.

CRITICA

"Robusto dramma passionale, che mescola in pari dosi gli intrighi della politica e quelli del sentimento. La guerra è guerra e Pierre Granier-Deferre, che si è ispirato a un romanzo di Drieu la Rochelle, ha l'accortezza di non dividere buoni e cattivi a seconda della camicia. Il più bravo, tanto per cambiare, è Philippe Noiret. La sensualissima Romy Schneider è così bella da sembrare finta". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 31 agosto 2003)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy