UN MOSTRO E MEZZO

ITALIA - 1964
Su un treno internazionale, un ladruncolo ruba la valigia d'un chirurgo. Arrestato, poiché nella valigia vengono rinvenuti i resti di un cadavere, il ladro è condannato a morte. Il chirurgo però libera il ladruncolo e, esperto com'è in plastica facciale, lo convince ad assumere le sembianze d'una ricchissima personalità per potersi impadronire del suo patrimonio. L'operazione però non riesce, poiché le nuove sembianze sono in realtà simili a quelle di un pericoloso bandito. L'intervento di quest'ultimo, insieme con la sua amica, e l'esistenza di un'ingente refurtiva di cui tutti pretendono l'esclusivo possesso, provocano una serie di equivoci e di colpi di scena che avranno termine allorché il ladruncolo ed il chirurgo troveranno sicuro asilo, in qualità di domestici, presso una signora che crede trattarsi di un'esemplare coppia di coniugi.
  • Durata: 90'
  • Genere: COMICO
  • Produzione: ADELPHIA COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: TITANUS
  • Vietato 14

CRITICA

"Strampalata, approssimativa ma in certi momenti irresistibile parodia dei film dell'orrore, che più della corretta e un po' sbiadita regia di Steno, autore anche di soggetto e sceneggiatura, si avvale dei lazzi, dei giochi di parole e delle smorfie di Ciccio & Franco, incompreso tandem di geni, degno del'antica commedia dell'arte". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 28 aprile 201)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy