Tombolo, paradiso nero

ITALIA - 1947
Tombolo, paradiso nero
Andrea, ex vicebrigadiere di Polizia, trova lavoro come custode in un magazzino di merci americane a Livorno. Sua moglie è morta durante un bombardamento e la sua unica figlia risulta dispersa. Un giorno, sul camion che porta le ragazze alla famigerata pineta di Tombolo, dove si prostituiranno, gli sembra di vedere proprio sua figlia. Andrea inizia così una ricerca disperata e riesce a scoprire che sua figlia è una delle vittime del 'ciclista', un poco di buono che fa soldi con piccoli furti e lo sfruttamento della prostituzione. Senza accorgersene, Andrea diventa il suo bersaglio e una sera il magazzino dove lavora viene rapinato. Non gli resta che aiutare la Polizia e promettere di trovare i banditi entro 24 ore...
  • Altri titoli:
    Tombolo
    Tombolo (Paradiso nero)
  • Durata: 100'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: ispirato a un articolo di Indro Montanelli
  • Produzione: MARIO BORGHI PER FINCINE
  • Distribuzione: ZENITH FILM - PANTMEDIA, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE

NOTE

- NASTRO D'ARGENTO A LUIGI TOSI COME MIGLIORE ATTORE ESORDIENTE.

CRITICA

"Il lavoro è ben fatto, sceneggiatura, regia e interpreti meritano un elogio. Il film si inserisce senza fatica nel filone neorealistico del cinema italiano". (L'Operatore, "Intermezzo", 21-22 novembre 1947).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy