Squadra antifurto

ITALIA - 1976
Il maresciallo Nico Giraldi, diventato poliziotto dopo essere stato, da ragazzo, uno scippatore, ha abbandonato la caccia ai suoi ... ex-colleghi, cui s'era dedicato in un primo tempo, per occuparsi adesso, dei furti d'auto e dei topi d'appartamento. Conciato come un hippy abilissimo motociclista, sorprende spesso sul fatto ladruncoli e ricettatori, dai quali, tutto sommato, non ha molto da temere. Assai più rischioso si fa, il suo lavoro, quando la misteriosa morte di due ladri di mezza tacca lo conduce sulle tracce di un ricattatore americano disposto e tutto pur di rientrare in possesso di un prezioso taccuino che gli è stato rubato. Inseguitolo fino in America, grazie a una compiacente hostess, Giraldi smaschera il pericoloso malvivente assicurandolo alla giustizia.

CAST

CRITICA

"Il film riprende il personaggio, quanto mai improbabile, del poliziotto-hippy, già protagonista del precedente 'Squadra antiscippo'; figura burlesca, ma non troppo, nata forse in contrapposizione ai troppo 'giustizieri' del 'poliziesco all'italiana'. Purtroppo, l'immaginazione dei suoi ideatori si esaurisce nel vestiario da straccione e nell'affibbiargli gesti e linguaggio da trivio." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 82, 1977)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy