Panico nello stadio

Two-Minute Warning

USA - 1976
Panico nello stadio
Presso il Memorial Coliseum di Los Angeles stanno per incontrarsi le squadre della città ospitante e del Baltimora per la attesissima finale del campionato nazionale di football americano. E' una splendida giornata domenicale e allo stadio accorrono centomila spettatori. Il servizio d'ordine viene curato dal direttore stesso dell'impianto, Samuel McKeeler, fortemente preoccupato perchè, mentre sono confusi tra la folla due governatori di Stato e il sindaco di Los Angeles, sta per arrivare anche il Presidente degli Stati Uniti. A partita già iniziata, dalla cabina di regia televisiva viene segnalata la presenza di un ignoto, armato di fucile di precisione a ripetizione, sulla torre più alta dell'impianto. Sam immediatamente fa accorrere il capitano Peter Holly, capo della Polizia del dipartimento. Questi fa dirottare il corteo presidenziale e chiama sul posto il sergente Button con la sua Squadra Speciale che si dispone ad attaccare lo sconosciuto killer. L'impresa si dimostra assai difficile perchè il cecchino si trova in una specie di fortino e perchè non si vorrebbe seminare il panico tra la folla.
  • Altri titoli:
    Lethal Game - Countdown in den Tod
    Un tueur dans la foule
  • Durata: 120'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANAVISION, 35 MM (1:2.35) TECHNISCOPE - TECHNICOLOR
  • Tratto da: racconto di George La Fountaine Sr.
  • Produzione: FILMWAYS PICTURES, UNIVERSAL PICTURES
  • Distribuzione: CIC - CIC VIDEO
  • Vietato 14

NOTE

- CANDIDATO ALL'OSCAR 1977 PER IL MIGLIOR MONTAGGIO.

CRITICA

"Un film catastrofico, non c'è dubbio. Ma anche un film psicologico che inquadra con una certa precisione le possibili conseguenze di una folla impaurita. Il regista conosce molto bene il mestiere, e gli attori recitano a memoria." (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv')

"Interessante come impresa tecnica, il lavoro è convenzionale nel suo sforzo di evidenziare, tramite alcune vicende campione, alcuni tempi di singoli cittadini e le forti responsabilità delle forze di polizia." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 82, 1977)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy