NAPOLI VIOLENTA

ITALIA - 1976
Destinato a Napoli ove la malavita, agli ordini del non incriminabile O'Generale, imperversa, il commissario Betti agisce anticonformisticamente e, appoggiato dagli agenti di una squadra speciale. Nonostante il vigliacco silenzio del dott. Gervasi, fa luce sul caso delle sevizie subite dalla moglie dello stesso. Irrompendo nella casa del ricettatore O'Polipo, ne smaschera gli inganni e arresta un ladruncolo. Contro il racket che protegge i mercanti, mette in atto una trappola riaprendo un garage bruciato e mettendovi come gestore l'agente De Cesare che, però, verrà in seguito giustiziato. Preso in giro dal vigilato speciale Casagrande, in un colpo successivo ne previene le mosse e lo arresta. Betti, tuttavia, non riesce a incriminare O'Generale. Ma anche per lui si serve della solita imprevedibile tattica: arrivando di nascosto mentre il boss con un complice sta per giustiziare il disubbidiente sottocapo Capuano, uccide i due mafiosi e fa in modo che la responsabilità dei due cadaveri cada sul ferito delinquente.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: PANEUROPEAN PR PICT
  • Distribuzione: FIDA - MITEL, NUMBER ONE VIDEO
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy