Morte di una strega

ITALIA - 1995
Pina Acciai, cartomante, astrologa, viene uccisa nel suo lussuoso appartamento di via dei Cordai. La sua morte sembra quasi un fatto naturale perché, a Roma, in via dei Cordai, abita solo gente perbene, categoria alla quale Pina Acciai certo non apparteneva. Sembra proprio che quel tipo di società in cui aveva voluto a tutti i costi inserirsi avesse alla fine espulso "la strega" per sempre, come un corpo estraneo. Rivelazioni e sospensioni si alternano mentre la città semideserta è oppressa dalla calura d'agosto. Lentamente l'intreccio si dipana fino al colpo di scena finale, nel quale ogni filo si ricompone con perfetta coerenza.

CAST

NOTE

- 2 PUNTATE DA 90' TRASMESSE SU RAIUNO NEL FEBBRAIO 1996. ASCOLTO MEDIO: 9.440.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy