Mark il poliziotto

ITALIA - 1975
Il giovane commissario Terzi, della Squadra Narcotici milanese, detto Mark per via di un corso di specializzazione che ha frequentato negli Stati Uniti, è convinto che l'avvocato Benzi, rispettabile industriale meneghino, sia in realtà il capo di una organizzazione di trafficanti d'eroina. Gli è tuttavia difficile provarlo, sia per gli ostacoli legali che gli impediscono piena libertà d'azione, sia per i molti morti che la "gang" dissemina sul suo cammino. Proprio quando i superiori, stanchi delle sue manovre illegalità, lo sospendono dal servizio, però, Mark vede premiati il suo fiuto e la sua tenacia. Scopre, infatti, il luogo in cui Benzi fabbrica l'eroina che smerciava occultandola dentro innocui "souvenirs" e, dopo un lungo inseguimento, consegna l'industriale alla giustizia.
  • Altri titoli:
    Blood, Sweat and Fear
    Mark of the Cop
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICA, EASTMANCOLOR
  • Produzione: PAC - PRODUZIONI ATLAS CONSORZIATE
  • Distribuzione: PAC

CRITICA

"Rozzo ma avvincente poliziesco tutt'azione, che s'insinua furbescamente nella scia sanguinolenta dell'ispettore Callaghan, moltiplicandone le efferatezze per la gioia dei tifosi dei giustizieri solitari e di quella, ancora più esplosiva, dei critici rossi, pronti a trovare fascisti a ogni angolo dello schermo. L'atletico Franco Gasparri proviene dai fotoromanzi: lo si capisce appena apre bocca". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 14 febbraio 2002)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy