Magnolia

USA - 1999
Magnolia
Un giorno qualunque a San Ferdinando Valley, nella California del sud. Earl Partridge è anziano e in fin di vita nel letto di casa. Tra delirio e lucidità, esprime il desiderio di rivedere dopo anni il figlio Frank, che ha seguito le orme del padre nell'ambiente della televisione, sia pure con tutt'altro stile. Frank è un predicatore televisivo, dà lezioni di seduzione, è una sorta di Cattivo Ragazzo pieno di fascino. Phil, l'infermiere di Earl, rimane emotivamente coinvolto, tenta ogni possibile strada per far riavvicinare il suo assistito a Frank e arrivare ad una riconciliazione tra padre e figlio. Anche Linda, la giovane moglie di Earl, dopo essersi sposata esclusivamente per interesse, sente di essere innamorata del marito. Caduta in preda al rimorso, si imbottisce di psicofarmaci, mentre nevroticamente cerca di correggere gli errori commessi, prima di ripresentarsi al capezzale del marito. La situazione di Earl arriva a conoscenza di Jimmy Gator, conduttore del popolare quiz televisivo "What do kids know?". Affermatosi come figura di uomo integerrimo, Jimmy ha un male incurabile, sente vicina la resa dei conti e capisce di avere poco tempo per riuscire a fare pace con i propri rimorsi. Stanley, il bambino protagonista del quiz, ad un certo punto rinuncia a rispondere per ribellarsi al padre, che lo costringe a vincere per rivalsa personale. In questa situazione si riconosce Donnie, che da giovane era stato un genio dei giochi ed ora nessuno conosce più. Donnie passa le giornate al bar, poi mette in atto un furto di denaro nella ditta dove lavorava, ma, preso dal rimorso, porta indietro il bottino. Jim, agente di polizia, vive solo ma vorrebbe aiutare gli altri. Quando si trova a perquisire l'appartamento di Claudia, figlia di Jimmy, tra i due scatta una scintilla. Al termine dell'intervista con una giornalista, Frank accetta di andare dal padre. Di fronte a lui morente, Frank gli rinfaccia tutto il male che gli ha fatto. Intanto una pioggia di rane morte comincia a cadere sulla città, ricoprendo strade e marciapiedi. Jim dice tra sé: "Ho amore da offrire. Che cosa possiamo perdonare? E' la parte più difficile". Poi torna da Claudia, che sorride verso la m.d.p.
  • Durata: 188'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PATHE HAND CRANCK MODEL 1909 CAMERA, PANAVISION CAMERA, 35 MM (1:2.35)
  • Produzione: JOANNE SELLAR E P.T. ANDERSON PER GHOULANDI FILM COMPANY, NEW LINE CINEMA, THE MAGNOLIA PROJECT
  • Distribuzione: MEDUSA FILM (2000)

NOTE

- 3 NOMINATION ALL'OSCAR 2000: PER TOM CRUISE COME ATTORE NON PROTAGONISTA (CHE PER QUESTO RUOLO HA VINTO IL GOLDEN GLOBE), PER LA CANZONE "SAVE ME" DI AIMEE MANN E PER LA SCENEGGIATURA ORIGINALE.

- EFFETTI ANIMATI: XFX GROUP DI STEVE JOHNSON

CRITICA

Dalle note di regia: "Dopo il successo di Boogie Nights, volevo scrivere un film "piccolo e intimo" ma l'intrecciarsi delle vite dei protagonisti ne hanno fatto un film corale. Il presente, con il suo individualismo, l'alienazione, l'influenza dei mass media, è raccontato come se fosse esaminato a posteriori."
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy