LEGGE DI SANGUE

ITALIA - 1947
LEGGE DI SANGUE
Nella mandria, due bufali non possono vivere tranquillamente, l'uno al fianco dell'altro: L'istinto li spinge a lottare per la supremazia, e il più debole dovrà allontanarsi. La legge è qui applicata agli uomini della fattoria. Rosa, fidanzata da anni ad Antonio, cavallante, che il servizio militare tiene lontano, è sedotta da Alberto, figlio del fattore. Ritornato al paese, Antonio viene a sapere quel ch'è successo durante la sua assenza: incontrato Alberto, lo provoca. Fra i due si svolge un duello rusticano, che si conclude col ferimento di Alberto. Secondo la legge della mandria, il premio della vittoria spetterebbe ad Antonio; ma al capezzale del ferito, Rosa dichiara di preferire il vinto, e Antonio s'allontana dalla fattoria.
  • Durata: 85'
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: GIULIO MORENO E GINO BOSSI PER P.I.E.F.
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy