Le belle della notte

Les belles de nuit

ITALIA, FRANCIA - 1952
Un giovane musicista, che vive a contatto con una realtà meschina, riesce ad evaderne soltanto nel sogno. Sognando, si riporta a epoche passate, nelle quali si svolgono per lui quelle brillanti avventure che la grigia vita quotidiana gli nega. Succede però che nessuna delle avventure sognate gli dia la felicità, perchè in ogni epoca egli vien preso alla fine dalla nostalgia del buon tempo antico. Egli risale così, di ricerca in ricerca, fino alla preistoria: in ogni epoca una donna gli offre quanto di meglio possono offrire le donne del suo secolo. Ma i sogni, alternandosi e confondendosi, diventano alla fine un incubo per il povero musicista che non ha più che un desiderio: svegliarsi. Rientrato nella realtà non gli sembra più tanto meschina: nessuna delle donne sognate ha saputo dargli quella felicità serena che lui prova vicino a Susanna, figlia del proprietario del vicino garage. Quando sa che la sua opera è stata accettata dalla Direzione dell'Opera di Parigi, egli potrà tradurre finalmente in realtà il suo sogno d'amore, sposando Susanna.

CAST

NOTE

- PREMIO FIPRESCI ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 1952. GIUDICATO MIGLIOR FILM 1953 DAL SINDACATO DEI CRITICI CINEMATOGRAFICI FRANCESI.

CRITICA

"In quest'opera René Clair mette in mostra le sue migliori qualità, unendo alla perfezione tecnica un felice umorismo, un estro vivace, un'inventiva brillante. Se non sfugge ad alcune critiche, il film resta pur sempre una delle sue opere più degne." ('Segnalazioni cinematografiche', vol 32, 1952)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy