LA VEDOVA DEL TRULLO

ITALIA - 1979
In località S. Michele di Bari, accudendo ai fuochi artificiali per la festa del Patrono muore Nicola, lasciando vedova la giovane moglie Maddalena. I Notabili del paese - in parte per scrupolo nei confronti del defunto concittadino e in parte per l'avvenenza della vedovella - le assegnano come domicilio provvisorio l'unico trullo rimasto in loco a testimonianza del passato storico-culturale. Maddalena diviene così "la vedova del trullo". Don Bonifacio, parroco del paese, notando le difficoltà provocate dalla soluzione provvisoria, prende Maddalena con sé come perpetua; ma, esposto così a troppe tentazioni, finisce per cedere alle offerte del signor Calogero, un ricco vedovo che la ospita in cambio di prestazioni come infermiera e come insegnante al proprio figlio Marco. Questi, già legato alla coetanea Enrica, trascura la fidanzatina e tenta in ogni modo di conquistare la nuova ospite della sua casa. Nel frattempo, a causa della scoperta di un importante cunicolo di grotte, giungono a S. Michele diversi speleologi capeggiati dal Prof. Granini. Questi, straordinariamente somigliante al defunto Nicola, attira lo sguardo di Maddalena che d'altra parte contraccambia volentieri. Così, a un anno preciso dalla morte di Nicola, mentre si celebra nuovamente la festa del Patrono, Maddalena parte insieme allo scienziato, non prima di avere iniziato all'amore il giovane Marco che, ormai navigato, torna dalla sua Enrica.
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: EROTICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO - COLORE
  • Produzione: CANDIDO SIMEONI PER LA SIRUS
  • Distribuzione: SIRUS FIDA - AVO FILM
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy