LA STATUA VIVENTE

ITALIA - 1942
Un marinaio si innamora di una ragazza, Luisa, conosciuta in casa di un amico e dopo alcune vicende la sposa. Ma il giorno stesso delle nozze la moglie rimane vittima di un incidente automobilistico. Il marinaio cerca di dimenticare abbrutendosi con l'alcool, quando, tornato nei luoghi della sua sventura incontra in una casa equivoca una donna, Rita, che somiglia in modo impressionante alla moglie defunta. Atterrito la fugge, ma poi la ricerca e riesce a legarla alla sua esistenza meschina, ma solo per vederla, per averla vicino. Rita, saputa la triste storia vorrebbe sostituirsi a Luisa con il suo affetto, ma egli la scaccia brutalmente. Essa allora si reca nella casa che un giorno attendeva gli sposi e indossato un abito di Luisa, aspetta immobile. Il marinaio che giunge crede ad una apparizione, ma l'apparizione gli ride in faccia beffarda e il disgraziato in un parossismo di ira e di pazzia la uccide.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy