LA RIVINCITA DI BACCARAT

LA REVANCHE DE BACCARAT

ITALIA, FRANCIA - 1946
Armando di Chamery, condotto in un'isola lontana dagli emissari di Rocambole, viene catturato dai pirati, che lo costringono a partecipare alle loro imprese. Preso dai veneziani, viene condannato ai lavori forzati. Intanto Rocambole, ammesso nell'alta società parigina sotto il nome usurpato di conte di Chamery, riesce a conquistarsi le simpatie di Carmen, figlia dell'ambasciatore, conte di Montevecchio. Armando tenta invano di far conoscere la sua vera identità: tutti i suoi sforzi sono resi vani dalle male arti di Rocambole. Intanto Andrea, che ha suo tempo ha trafugato il testamento de vecchio conte di Chamery, riappare e cerca d'impadronirsi d'un documento compromettente per Rocambole. Questi lo getta nella Senna, ma il documento finisce nelle mani di Baccarat, ex compagna di infanzia, poi avversaria di Rocambole. Attraverso varie avventure i due avversari cercano d'ingannarsi e di sopraffersi a vicenda, finché a Venezia, per l'intervento di Baccarat, viene liberato dal carcere Armando di Chamery, del quale viene accertata l'identità; mentre Rocambole, alla vigilia delle sue nozze con Carmen, viene arrestato. Riuscito ad evadere, Rocambole raggiunge Baccarat, che innamoratasi di lui, l'attende con una vettura.
  • Durata: 95'
  • Genere: AVVENTURA
  • Tratto da: DAL ROMANZO OMONIMO DI PONSON DU TERRAIL
  • Produzione: SCALERA (ROMA) PAULVE'(PARIGI)
  • Distribuzione: SCALERA

NOTE

2 EPISODIO DI ROCAMBOLE VEDI SCHEDA N. 9472
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy