LA RAGAZZA SOTTO IL LENZUOLO

ITALIA - 1961
Spacciandosi per un dotto archeologo, un astuto topo d'albergo, stabilisce il suo campo d'operazioni in un antico castello trasformato in albergo di lusso. Nella cripta sotterranea del maniero si nasconde da secoli il fantasma di un'antica castellana: la principessa Maria Celeste Cortez, la quale viene inopportunamente disturbata dal ladro, durante un suo sopralluogo. Nel tentativo di sottrarsi alla vista dell'intruso, lo spettro della principessa perde il lenzuolo che lo ricopre e, con esso, la facoltà d'essere trasparente allo sguardo umano. Cominciano così le disavventure del fantasma (ora visibilissimo e di piacevoli fattezze) intento all'affannosa ricerca del proprio indumento. Fra un contrattempo e un equivoco, il gentile spettro, romanticamente innamoratosi del falso professore, per proteggerlo e redimerlo non manca di mandare puntualmente a monte tutti i suoi marioleschi propositi, spingendo nel contempo su false piste la polizia che gli dà la caccia. Alla fine, lo spettro principesco tornerà in possesso, con il sospirato lenzuolo, della sua secolare tranquillità, e ciò avverrà con grande rimpianto del falso professore il quale, s'era affezionato a tanto straordinaria protettrice.
  • Durata: 109'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: MARINO GIROLAMI M.G. CIN.CA
  • Distribuzione: EURO INT. FILM - FONIT CETRA VIDEO

NOTE

REVISIONE MINISTERO GIUGNO 2000
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy