LA PRINCIPESSA DEL SOGNO

ITALIA - 1942
Una romantica fanciulla cresciuta in un orfanotrofio crede di essere una principessa e la sua fantasia la fa vivere continuamente in una atmosfera di fiaba. Un giorno essa incontra un giovane che è un vero principe e i due si innamorano. Ma gli austeri genitori del giovane non consentono che il loro nobile rampollo impalmi una trovatella. Nonostante il divieto i due si sposano clandestinamente, dopo un incidente in seguito al quale la fanciulla era ridotta in fin di vita. Ristabilitasi essa deve affrontare le ire dei genitori del suo sposo che tentano ogni mezzo per rompere il legame. Ma tutto si risolve in bene e la principessa del sogno potrà godere indisturbata l'affetto del suo principe azzurro.

CAST

CRITICA

"Il film [...] è profondamente compromesso da un potente squilibrio tra gli elementi fiabeschi e quelli realistici. E innegabilmente la parte più persuasiva è quella che fa pensare a un romanzo d'appendice piuttosto che a una poetica favola. Irasema Dilian, che pare non sappia staccarsi da vicende legate a collegi e orfanotrofi, rende la parte con convenzionale candore e manierata ingenuità. [...]". (S. De Feo, "Il Messaggero", 8/9/1942)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy