LA NOTTE PAZZA DEL CONIGLIACCIO

ITALIA - 1967
Il rag. Aldo Ferretti, di ritorno dal quotidiano lavoro, apprende telegraficamente che la moglie ed i figli ritorneranno il giorno dopo di buon mattino da Cesena, ove si sono recati per la vacanza. Per occupare l'ultima serata da scapolo, Aldo se ne esce tutto solo in macchina e vagando per Roma in cerca di avventure incontra al Pincio una signora ben vestita, Debra, che gli si offre e lo accompagna nella sua stessa casa. Preso alla sprovvista, il titubante ragioniere accoglie la donna e si dà da fare per animare la serata. Ma, mentre s'affanna, Debra, dopo aver telefonato a lungo ad un misterioso Rossano, si uccide con una pistola. Il signor Ferretti, cerca disperatamente il misterioso Rossano. Nessuno gli sa rispondere e solo Grao uno strano tipo lo segue indicandogli qualche possibile soluzione. Scomparso dopo qualche ora anche questo strano amico, Aldo continua nelle sue ricerche, andando incontro a molte beffe, a tristi esperienze, al furto della macchina e a una denuncia alla polizia. I familiari, giunti puntualmente a Termini, lo troveranno irriconoscibile, sfuggente, e immerso nei guai fino alla testa.

CAST

NOTE

- PRESENTATO AL XVII FESTIVAL DI BERLINO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy