IL SEGNO DI ZORRO

ITALIA - 1963
Il giovane Ramon Martiney, accompagnato dal fedele amico José, si reca in Messico per conoscere suo padre, esiliato lì venti anni prima. Al suo arrivo l'attende una triste notizia: il padre è stato ucciso, per motivi d'interesse, dal generale Gutierrez, dittatore della regione che si è così impadronito della sua fortuna. L'oppressione esercitata da Gutierrez, che spoglia il popolo di ogni suo avere, induce Ramon a schierarsi a fianco di un gruppo di congiurati, allo scopo di riportare pace e giustizia nel Paese. Con il nome di Zorro, Ramon compie numerose arditissime imprese che costringono il dittatore alla fuga. Liberato il Paese, Ramon può rientrare in possesso del nome e delle ricchezze del padre.
  • Altri titoli:
    EL CAPITAN INTREPIDO
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA MONDIALE (ROMA), FIDES (PARIGI), BENITO PEROJO (MADRID)
  • Distribuzione: TITANUS

NOTE

- INTERNI GIRATI NEGLI STUDI TITANUS ALLA FARNESINA.

- ESTERNI A ROMA, BARI, BIARRITZ, SAINT JEAN DE LUZ.

- SEAN FLYNN E' IL FIGLIO DI ERROL.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy