IL GIUSTIZIERE DI MEZZOGIORNO

ITALIA - 1975
Recatosi su di un molo di Fiumicino nel corso di una passeggiata domenicale, il geometra Gabbiani Franco salva la moglie Agata che è caduta in mare, ma non trova aiuto per portare la stessa ad un ospedale. Abbandonato da Agata e dalla figlioletta Titina dopo la terribile avventura, il Gabbiani viene maggiormente irritato dal comportamento di Rossetti Filiberto, suo capufficio, e dagli assedi amorosi della collega Barzuacchi. Accolto in casa propria l'amico Fernando, il signor Franco si improvvisa vendicatore dei torti subiti: demolisce l'automobile di un vigile corrotto; distrugge il party dell'assessore Palletta, bombardando gli invitati con sacchi di immondizia; spedisce all'ospedale i giovinastri che intercettano le telefonate di un posteggio pubblico; si fa intermediario e giustiziere nei confronti di un "gruppuscolo fascista" deciso a servirsi di lui per fare saltare la centrale di polizia. Riverito dalle forze dell'ordine, Franco rientra nella vita normale quando moglie e figlia ritornano da lui.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: CLODIO
  • Distribuzione: TITANUS

CRITICA

Il veterano Amendola dirige un Franchi non al suo meglio (P.Mereghetti - Dizionario dei film).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy