IL GATTO

THE CAT IN THE HAT

USA - 2004
Joan Walden, agente immobiliare, deve conciliare la sua brillante carriera con gli impegni di mamma single. E' molto duro infatti tirare su da sola i due figli, Sally e Conrad, assai diversi tra loro ma ugualmente complicati in quanto a carattere. Un sabato, Joan deve partecipare al party aziendale e i suoi figli sono stati più pestiferi del solito, così decide di metterli in punizione e durante la sua assenza li lascia a casa con la signora Kwan. La giornata si preannuncia veramente noiosa, la baby-sitter sonnecchia sul divano e ai ragazzi non resta che guardare fuori dalla finestra la pioggia che cade giù. Finché arriva in casa un misterioso gatto parlante alto un metro e ottanta, con un cappello a strisce rosse e bianche e un papillon rosso, che è un vero mago del divertimento e che coinvolge i due ragazzi in un viaggio pieno di avventure in un mondo fantastico...

CAST

NOTE

- EFFETTI SPECIALI DI TRUCCO: STEVE JOHNSON.

CRITICA

"Dopo 'Il Grinch', ecco un'altra favola del dr. Seuss, edito in Italia da Giunti, tanto amata in America dove 'Il gatto... e il cappello matto' ha avuto un incredibile successo col pubblico teenager. La cornice fantasy della barocca scenografia - ramo da cui viene l'autore deb Bo Welch, complice di Tim Burton - è una delle poche ragioni per svegliarsi con questa favoletta dal ritmo allentato ma con momenti follemente psichedelici. (...) Alec Baldwin passato alla taglia large fa il vicino carogna, un pesce rosso spione tenta di far la morale e il peloso Mike Myers, beato lui, si diverte a fare il gatto." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 19 giugno 2004)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy