Il caso Thomas Crown

The Thomas Crown Affair

USA - 1968
Thomas Crown, un giovane e ricchissimo banchiere, porta a termine un grosso furto alla sua stessa banca, avvalendosi di uomini che non lo conoscono. Poiché la polizia è incapace di ritrovare una traccia, la compagnia assicuratrice invia una detective piuttosto affascinante per indagare. La donna, dopo varie ricerche, riesce a risalire allo stesso Crown, ne diventa amica e, senza preamboli, lo accusa del furto ma non ha prove per può dimostrarlo. Mentre si svolge questa silenziosa battaglia, fra i due nasce una forte simpatia e quindi l'amore. Fallito un tentativo di trovare un compromesso con la compagnia, Crown propone alla ragazza di fuggire con lui in Brasile, ma lei è combattuta fra il dovere e l'amore. Una sera allora, per farla decidere, Crown le rivela che tenterà un altro colpo grosso dandole un appuntamento nel luogo dove verrà portata la refurtiva. La donna rivela tutto alla polizia: il colpo riesce ma all'appuntamento giunge solo un biglietto di Crown che, in nome dell'amore, invita la donna a raggiungerlo in Brasile.
  • Altri titoli:
    Thomas Crown ist nicht zu fassen
    The Crown Caper
    Thomas Crown and Company
    L'affaire Thomas Crown
  • Durata: 113'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.85) - DE LUXE
  • Produzione: NORMAN JEWISON PER SOLAR PRODUCTIONS, SIMKOE, THE MIRISCH CORPORATION
  • Distribuzione: DEAR UA - WARNER HOME VIDEO, MGM HOME ENTERTAINMENT (GLI SCUDI), DVD: 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT

NOTE

- OSCAR 1969 PER LA MIGLIOR CANZONE. IL FILM ERA STATO CANDIDATO ANCHE PER LA MIGLIOR COLONNA SONORA.

CRITICA

"Fragile e piatta commedia giallorosa, deludente sul versante poliziesco (neanche una medium avrebbe scovato il colpevole senza indizi) e zoppicante su quello sentimentale, cui non giova il vezzo di dividere continuamente lo schermo in tanti spicchi, secondo un'assurda moda fortunatamente passeggera. Semplicemente atroce il doppiaggio della bellissima Faye Dunaway versione bambola gonfiabile". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 25 giugno 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy