I GEMELLI DEL TEXAS

ITALIA - 1964
I GEMELLI DEL TEXAS
Durante l'attacco ad una diligenza da parte dei banditi, due coppie di gemelli ancora in fasce vengono divise. Due bimbi, uno per coppia, sono presi da un ufficiale; gli altri due, da un bandito. Passati alcuni anni, i "figli adottivi" dell'ufficiale diventano giornalisti, gli altri due, banditi a pagamento. Questi ultimi vengono incaricati proprio per eliminare i due reporters, ma la somiglianza porta ad equivoci che mandano a monte il crimine.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: EMO BISTOLFI PER CIN.CA E. BISTOLFI (ROMA), FENIX FILM (MADRID)
  • Distribuzione: WARNER BROS

NOTE

AIUTO REGISTA: MARIANO LAURENTI.

CRITICA

Un film basato soprattutto sulle capacità mimiche dei due interpreti e sugli equivoci creati dalla presenza di due coppie di gemelli. Tolte pero' alcune battute e alcune scene, il film si trascina stancamente senza sollevarsi dalla mediocrità. (Segnalazioni cinematografi che).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy