G-Force: Superspie in missione

G-Force

USA - 2009
G-Force: Superspie in missione
Il governo americano ha deciso di adottare gli animali per creare una nuova squadra di agenti speciali. Tra loro spicca un gruppo di porcellini d'India molto coraggiosi ed equipaggiati con i più moderni ritrovati della tecnica chiamato 'G-Force' e composto da: Darwin, il comandante della squadra, determinato a portare a termine con successo ogni missione che gli viene affidata; Blaster, esperto d'armi e amante delle situazioni estreme; la sexy esperta d'arti marziali Juarez. Con l'aiuto dello specialista in ricognizioni Mooch (una mosca) e dell'esperto informatico Speckles (una talpa dal muso stellato) i pelosi agenti speciali saranno chiamati a sventare un complotto, consapevoli che il destino del mondo è affidato alle loro zampe...
  • Durata: 88'
  • Colore: C
  • Genere: AZIONE, FANTASY, AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: SUPER 35 STAMPATO A 35 MM (1:2.35)
  • Produzione: JERRY BRUCKHEIMER FILMS, WHAMAPHRAM PRODUCTIONS
  • Distribuzione: WALT DISNEY STUDIOS MOTION PICTURES, ITALIA
  • Data uscita 24 Settembre 2009

NOTE

- VOCI DELLA VERSIONE ORIGINALE: NICOLAS CAGE (SPECKLES), STEVE BUSCEMI (BUCKY), PENÉLOPE CRUZ (JUAREZ) E TRACY MORGAN (BLASTER).

- VOCI DELLA VERSIONE ITALIANA: LORENZO FLAHERTY (DARWIN), ROMINA MONDELLO (JUAREZ), FABIO TROIANO (SPECKLES).

CRITICA

"L'autore di effetti speciali Hoyt H. Yeatman confessa che l'idea gli è venuta dal figlio di cinque anni e si vede, tutto ridotto a target piccini. Quanto reggerà il 3D contro la banalità." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 25 settembre 2009)

"In pieno stile Bruckheimer (ideatore di 'Top Gun', 'The Rock' e 'I pirati dei Caraibi') più botti e razzi che frizzi e lazzi. L'elemento umano è garantito da Zach Galifianakis di 'Una notte da leoni' nel ruolo dell'addestratore della squadra di spie animali, ancora con il suo look da simpatico barbone. I porcellini d'India sono ben più sboccati di lui. E' la vecchia formula Disney dell'avventura per famiglie con l'aggiunta di robot stile 'Transformers', armi hi-tech e fastidiose flatulenze. Questi porcellini d'India, a volte, sono dei veri maiali. Ma simpatici." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 02 ottobre 2009)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy