EL ROJO

ITALIA - 1966
Alcuni anni dopo il massacro di una famiglia di pionieri, che si recava a prendere possesso di una miniera d'oro nel New Mexico, giunge a Gold Hill El Rojo. Contemporaneamente un messaggio lanciato con una freccia durante una riunione alla quale partecipano Navarro, Wallace, Ortega e Lasky - quattro soci in ogni ribalderia e padroni della regione - avvisa costoro che dovranno morire. In realtà l'autore del messaggio è El Rojo il quale, assente a causa della guerra ed unico superstite della famiglia distrutta, è stato informato da un vecchio indiano, casualmente testimone della strage, della colpevolezza dei quattro. Dopo alterne vicende i primi tre, nonostante le precauzioni prese vengono affrontati ed uccisi dal giovane; l'ultimo, Lasky, viene da El Rojo condotto davanti al giudice e costretto a confessare. El Rojo ha vinto, però questa volta ha un debito da saldare verso Nero Burt, un sicario ingaggiato dai quattro soci, ma che ha assistito inerte alla strage riconoscendo la buona causa dell'altro.
  • Altri titoli:
    TEXAS EL ROJO
    ROJO
  • Durata: 85'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA - EASTMANCOLOR, RAMOVISIONCOLOR
  • Produzione: ROBERTO AMOROSO PER LA RAMO FILM (ROMA), PETRUKA FILM (MADRID)
  • Distribuzione: EURO INTERNATIONAL FILM

NOTE

- ROBERTO AMOROSO E' ACCREDITATO COME ROBERT LOVER. TRA GLI ATTORI, PIERO LULLI E' ACCREDITATO COME PETER CARTER, ANDREA AURELI COME ANDREW RAY, FRANCO RESSEL COME RAY RUSSEL.

- TROMBA SOLISTA: MICHELE LACERENZA.

CRITICA

"Scontato nei personaggi, frammentario nella narrazione, parsimonioso nelle scenografie e nell'ambientazione, questo western non si distingue dai similari se non per alcune sequenze particolarmente interessanti ed efficaci (...)". (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy