DONNE SOTTOTETTO

ITALIA - 1992
Sandra, regista in crisi creativa ed esistenziale, vede giungere, nel suo mini appartamento del centro storico di Roma, Graziella, la giovane amica di famiglia che ha perso la madre da poco e tenta di sottrarsi all'oppressivo clima familiare. Dopo qualche dissapore per l'invadenza e l'entusiasmo infantile di Graziella, Sandra le sottrae l'amico Fabrizio, un giovane sceneggiatore che ha avuto solo un flirt con lei. Quest'ultima fa amicizia con Carola, attrice di pubblicità che coabita con Diana, l'unica con un lavoro fisso e appassionata di gatti e di tarocchi. Graziella, dopo un inutile periodo di prova in un giornale, è costretta a fare la baby sitter, mentre nell'appartamento si trasferiscono Carola, in rotta con Diana, e un'amica spagnola, Ramona. Un viaggio di lavoro a Mosca si Sandra mette a nudo la fragilità del suo rapporto con Fabrizio, che invece di presentarsi alla partenza sparisce al suo dire per un improvviso ricovero per malore. Le amiche organizzano una festa di compleanno per Sandra a sua insaputa, nel corso della quale lei litiga con Fabrizio che, piccato perché Sandra avrebbe ipotizzato il suo futuro parlandone con sua madre, la irretisce con Carola, suscitando l'ira di Sandra, che lo caccia di casa. Dopo un litigio generale le donne si calmano e Fabrizio, pentito ed incerto, suona invano il campanello per riconciliarsi con Sandra.
  • Altri titoli:
    CENTRO STORICO
  • Durata: 108'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Tratto da: TRATTO DAL LAVORO TEATRALE "COABITAZIONE" DI LUCIANA LUPPI
  • Produzione: MASS FILM, CLESI CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: U.I.P. (1994)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy