Donne proibite

ITALIA - 1953
Donne proibite
Tamara, una prostituta, tenta d'uccidersi gettandosi dalla finestra di una casa di tolleranza. La casa viene temporaneamente chiusa e la ragazza, raccolta in gravi condizioni, viene portata in ospedale. In seguito alla chiusura della casa, Wally, Franca e Lola, devono cercarsi una stanza dove dormire, e si rivolgono a Rosita, una ex collega, che ha un bell'appartamento. Wally, che ha superato i trent'anni e si propone di cambiar vita, conosce Francesco, un abruzzese in procinto di emigrare. I due decidono di sposarsi, ma poiché Francesco deve partire, ricorrono ad un matrimonio per procura. Di fronte però alle accuse e ai rimproveri del rappresentante di Francesco, che le rinfaccia il suo passato, Wally fugge e muore tragicamente. Tamara, minorata nel fisico, ha una crisi religiosa e viene accolta in un istituto di suore. Franca, che ha una bambina, la prende con sé e, trovato un lavoro onesto, potrà dedicarsi a lei. Lola sembra spregiudicata e cinica ma in realtà ha un animo sensibile e generoso. Decide di ritornare dai suoi vecchi genitori, ma il pensiero che il suo ritorno in famiglia possa nuocere alla sorella, prossima alle nozze, la fa desistere. Stanca e malata, va a bussare alla porta della casa di tolleranza che nel frattempo ha riaperto i battenti.
  • Durata: 94'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: dalla commedia "Vita nuova" di Bruno Paolinelli
  • Produzione: GIUSEPPE AMATO
  • Distribuzione: CEI INCOM

CRITICA

"C'è dunque anche un insegnamento: ma sarà abbastanza chiaro? Ne dubitiamo, quando pensiamo al moralismo sentimentale di certe sentenze, alla convenzionalità dello sviluppo della vicenda alla somma di tutti gli ingredienti (...) idonei a far colpo sulle folle, ma insufficienti, a causa di una descrizione abbastanza superficiale, a provocare forti reazioni o esami di coscienza ." (D. Caligo, "Rivista del Cinematografo", n. 2 del febbraio 1954).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy