DELITTO A POSILLIPO LONDRA CHIAMA NAPOLI

ITALIA - 1967
Due ex compagni di scuola, Pupetta Amuruso e Roberto Lettieri, si ritrovano casualmente dopo molti anni e riprendono a frequentarsi. Dopo un breve periodo di fidanzamento, i due giovani si sposano nonostante l'opposizione delle rispettive famiglie; Roberto si impiega come agente presso una compagnia di assicurazioni mentre Pupetta trova lavoro come camiciaia. Il desiderio di realizzare maggiori guadagni induce Roberto ad accettare l'incarico di amministratore che gli viene offerto dalla proprietaria di un locale notturno, Liz, della quale diviene ben presto l'amante. I frequenti viaggi di Roberto (di cui Liz si serve come inconsapevole corriere per un traffico di valuta falsa) suscitano la gelosia di Pupetta, che invano tenta di avere una franca spiegazione dal marito. Frattanto giunge a casa di Liz un suo ex socio di affari, Peter, il quale cerca di convincerla a riprendere l'antica collaborazione. I recisi rifiuti di Liz esasperano Peter che finisce con l'uccidere la donna, dileguandosi subito dopo. Del delitto è accusata Pupetta, la quale, ritenendo che sia stato Roberto ad uccidere Liz, rinuncia a difendersi e viene così condannata ad un lungo periodo di detenzione. Fortunatamente la polizia, sulla base di alcuni indizi raccolti da Roberto, riesce a far piena luce sul caso e Pupetta, che nel frattempo ha avuto un bambino, può ricongiungersi al marito e riprendere insieme a lui un'esistenza serena.
  • Durata: 93'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: FORTUNATO MISIANO PER ROMANA FILM
  • Distribuzione: ROMANA FILM
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy