Bora Bora

ITALIA, FRANCIA - 1968
Bora Bora
Il giovane Roberto, partito dall'Italia per le isole polinesiane per ricongiungersi con Marita, sua moglie, apprende, una volta sbarcato a Papeete, che la donna è andata a vivere con l'indigeno Manì. Visti inutili i suoi sforzi per riconquistarla, Roberto cerca di capire le ragioni del la scelta, finchè, ben disposto verso un "menage" a tre, decide di restare e si fa costruire una capanna. Pretendendo di assistere alle effusioni di Marita con Manì provoca il disgusto del polinesiano che pianta in asso ambedue. Essi, di nuovo attratti l'uno verso l'altra dalla prospettiva di torbidi rapporti, decidono di riprendere l'aereo e tornare in Italia.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: FINARCO (ROMA) FRANCO LONDON FILM (PARIS)
  • Distribuzione: INTERNATIONAL FILM COMPANY - DURIUM HOME VIDEO
  • Vietato 18

NOTE

- GIRATO IN ESTERNI A THAITI, BORA BORA E ISOLE VICINE.

- IVAN SCRATUGLIA E' CITATO NEI TITOLI MA NON APPARE NEL FILM.

CRITICA

"Il regista de 'Il sesso degli angeli' (...) svolge una nuova confezione erotico-turistico-evasiva, in cui i temi come l'impotenza e il voyerismo non hanno approfondimento critico e demistificazione in senso psicologico sociale. (...) Il film (...) rimane (...) su un basso livello culturale." (Anonimo, 'Cinema Nuovo', genn./febb. 1969)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy