Bomber

Bomber, ex glorioso pugile, è ora marinaio della base americana di Livorno. Un giorno assistendo ad una rissa tra portuali, nota un giovane e riconosce in lui un futuro campione di boxe. Insieme con uno stravagante manager, proprietario di una palestra, Bomber si mette al lavoro per far diventare il ragazzo invincibile sul ring.
  • Altri titoli:
    Capitain Malabar dit "La Bombe"
  • Durata: 112'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICO (1:2.35) - TECHNICOLOR
  • Produzione: ELIO SCARDAMAGLIA PER LEONE FILM
  • Distribuzione: CIC - GOLDEN VIDEO - STARDUST

CRITICA

"Un filmetto scacciapensieri, con Bud Spencer impegnato a rinnovare la figura un po' burbera e un po' paterna che da "Piedone lo sbirro" in poi ha dato una svolta alla sua carriera. Si può vedere." ('Magazine tv')

"Costruito esclusivamente su misura per Bud Spencer, l'attore italiano più popolare degli anni ottanta, il film ricalca, mettendoli in parodia, stereotipi del cinema hollywoodiano sulla boxe, ma con leggera vena antiamericana." ('Telesette')

"Solita interpretazione 'tutta muscoli' di Bud Spencer." ('Teletutto')

"Un inno allo sport come toccasana contro la violenza in una commediola ingenua di Michele Lupo, che mescola micidiali sganassoni ai buoni sentimenti. Lo svogliato Bud Spencer mena botte da orbi a centinaia di comparse più o meno disposte a farsi menare a pagamento. Altro non c'è, a parte qualche smorfia dell'incorreggibile Jerry Calà. Chi si diverte s'accomodi". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 28 settembre 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy